Un caso di Leishmaniosi canina e di successo…

  • CAM01454
  • CAM01676

Lillo, è un cane maschio, razza Setter Inglese, intero, di circa 4 anni, arrivato presso il nostro centro medico il 31 Luglio 2014, le sue condizioni generali erano decisamente scadenti, come dimostra la foto al suo arrivo. In segnalamento si annotava sospetta cecità, Leishmaniosi canina ed acariasi. Ricoverato presso il centro, Lillo veniva subito sottoposto ad una lunga serie di accertamenti diagnostici, in primis attraverso un accurato e completo screening ematologico che comprendeva un esame emocromocitometrico, un profilo
biochimico e metabolico nonché elettrolitico; veniva inclusa una sierologia completa, esami delle urine, e da ultimo un check up ecografico e radiografico. Lillo presentava un’elevata positività alla Leishmania con titolo IFI pari a 1:1280, nonché alterazioni significative di tutti gli esami eseguiti, con particolare riferimento all’elettroforesi, all’emocromo ed ai valori epatorenali.
Lo screening dermatologico metteva in risalto un massiva infestazione da acari del genere Demodex, ed un accurato check up oftalmologico escludeva il sospetto di cecità ma evidenziava marcate lesioni ed alterazioni oculari tutte riconducibili all’infezione da Leishmania. Esaurito il percorso diagnostico, Lillo veniva ricoverato e posto in terapia
intensiva per molteplici giorni.
Veniva eseguito un protocollo di trattamento ad hoc per la Leishmaniosi canina, un trattamento per la rogna demodettica, nonché una terapia multi farmaco e di supporto alimentare finalizzata a promuovere la ripresa metabolica del paziente e fronteggiare lo stato di deperimento generale. Dopo un periodo di circa 30 giorni Lillo presentava netti e significativimiglioramenti su tutti i fronti, i suoi valori ematici e metabolici erano quasi del
tutto rientrati negli intervalli fisiologici.
Lillo mangiava, prendeva peso e mostrava un buon stato generale. A metà Settembre arrivava la bella notizia di un affidamento presso una famiglia locale che si sarebbe presa cura del cane, proseguendo le cure e le attenzioni post dimissione. Lillo da circa tre mesi viene monitorato e controllato assiduamente dallo staff medico veterinario del centro e mantiene un ottimo stato generale. I controlli dimostrano che la Leishmaniosi viene efficacemente tenuta sotto controllo ed il cane mostra miglioramenti significativi ad ogni controllo successivo. Lillo oggi è un cane felice e bello come la foto alla conclusione delle cure dimostra, e la cosa ancora più bella è che possiede una famiglia.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento